Prodotti Locali

PEROSA_GUSTOSA_COPERTINA0001

PEROSA GUSTOSA

Perosa Gustosa è il marchio che identifica i prodotti tipici di Perosa Argentina, i loro produttori e gli esercizi, fissi e ambulanti, che li commercializzano. Sono alimenti genuini, stagionali, prodotti in quantità limitate, con un prezzo equo, nel rispetto del produttore e del consumatore, all'insegna del buono, pulito e giusto.

Fanno parte del tagliere:

IL RAMIE'

IL DAHU'

LA MUSTARDELA

LA PATATA

DOLCEPEROSA

LE PIETRE DI PEROSA

I GRISSINI

 

clicca qui per scaricare il depliant completo

 

 

  

Il Plaisentif

foto  prodotti locali

Le notizie sul Plaisentif riguardano i rapporti commerciali che esistevano tra alta e bassa Val Chisone tra il XIII e il XVI secolo, quando appunto i territori erano divisi in Val Perosa, che giungeva fino a Meano ed era in mani sabaude e in Val di Pragelato, da Meano in su, già territorio delfinale.
Si dice in questi documenti che questa toma veniva smerciata a Perosa a settembre, quando i margari scendevano dagli alpeggi.
Questa toma era un prodotto di alpeggio, fatta con il latte del primo pascolo, ricco di fiori primaverili, soprattutto viole, e lasciata poi stagionare fino a settembre ed era una toma così preziosa da raggiungere costi superiori alla carne, costava infatti 6 soldi la libbra mentre la carne ne costava 4. Era quindi un formaggio particolarmente pregiato.
Proprio per questo più volte in quegli anni è stata data in donativo ai governanti dell'epoca e pare addirittura che in certi momenti di tensione politica (guerre di religione, guerre per il Marchesato di Saluzzo ecc.) grazie a questo prodotto i margari siano riusciti ad ammorbidire gli animi dei governatori e dei castellani di Perosa e di Pinerolo fino a sbloccare eventuali interdizioni di mercati e fiere.
La cosa, per i margari e per le popolazioni della bassa valle di allora, era di notevole importanza dati i numerosi rapporti commerciali esistenti tra i due territori.
Infatti i margari dell'Escarton gravitavano dal punto di vista commerciale su Perosa (fiera di S, Michele) e su Pinerolo.
Il Plaisentif che abbiamo ricominciato a produrre, ancora in numero limitato (la produzione dell'anno 2003 è già esaurita), è appunto una tometta stagionata (minimo 3 mesi), ricca di sapori e profumi dovuti ai fiori e alle viole dei primi pascoli ed è prodotta, sotto disciplinare, seguendo la ricetta antica.
Ora si sta lavorando per aumentarne la produzione senza però venir meno alle particolari caratteristiche.
La vendita di tale prodotto, per disciplinare viene fatta a partire dalla Fiera del Plesentif, che si tiene ogni anno la terza domenica di settembre.

 

 

 

 

 

 

Traduttore automatico

SOLDI PUBBLICI

SOLDI PUBBLICI

Calcolo IUC

banner calcoloiuc 18 150x75

 

Bussola della Trasparenza

bussola-report

Verifica nuovi adempimenti D.Lgs. n. 33/2013

Treno della memoria

Galleria Fotografica

Link utili

Area Riservata