PRIVACY

INFORMATIVA SULLA PRIVACY AI SENSI DELL'ART. 13 D. LGS. 196/2003

Con il presente documento il Comune di Perosa Argentna adempie all'obbligo di informare l'interessato sugli elementi fondamentali del trattamento dei dati personali, come disposto dall' art. 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali, (D.Igs. 30.6.2003, n. 196), comma 1, lett. a/f, pertanto la informiamo che il trattamento dei dati che La riguardano, si svolgerà nel pieno rispetto delle libertà fondamentali senza ledere la sua riservatezza e la sua dignità adottando sempre principi ispirati alla correttezza, liceità e trasparenza per lo svolgimento delle proprie funzioni istituzionali e per scopi non eccedenti rispetto alle finalità della raccolta.

Per trattamento si intende qualunque operazione o complesso di operazioni con cementi la raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione e distruzione di dati personali.

Le comunichiamo quindi:

1. Finalità del trattamento di dati

I dati da Lei fomiti saranno trattati per lo svolgimenti delle proprie funzioni attinenti:
  • Segreteria
  • Servizi demografici: Anagrafe - Stato civile - Elettorale - Leva
  • Settore affari generali, amministrativi e finanziari: protocollo e affari generali, attività contrattuale dell'Ente, organi istituzionali, Gestione del personale, SUAP, CRED, RCC, contabilità, bilancio, economato e sviluppo economico promozione dell'attività culturali, economiche e del turismo;
  • Servizi Sociali
  • Istruzione e cultura - Biblioteca - Asilo Nido - Servizi culturali educativi
  • Servizi Finanziari: Ragioneria - Commercio - Artigianato - Attività produttive - Tributi
    Polizia municipale
  • Pubblica sicurezza
  • Avvocatura
  • Politiche del Lavoro
  • Attività politica
  • Area tecnica per lavori pubblici
  • Area tecnica edilizia privata urbanistica
    informatica
  • vigilanza
  • Promozione del terrìtoro
  • Settore assetto del territorio: bonifica montana, difesa del suolo e pianificazione territoriale, servizi ambientali;
  • Settore agricoltura e foreste: agricoltura e promozione dei prodotti tipici, allevamento selvaggina e attività faunistiche, gestione del patrimonio agricolo forestale regionale, forestazione, vincolo idrogeologico, antincendio, demanio, protezione civile.
  • Altro (indicare):

2. Modalità del trattamento

Il trattamento dei dati é realizzato per mezzo delle operazioni o complessi di operazioni previsti all'art. 4 comma 1, lett. a), del D.lgs 196/2003: raccolta, registrazione ed organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, estrazione, raffronto, utilizzo, comunicazione, e cancellazione.

I dati verranno trattati anche con strumenti elettronici ed informati ci e telematici e memorizzati sia su supporti informatici che su supporti cartacei che in ogni altro tipo di supporto idoneo, nel rispetto delle misure minime di sicurezza ai sensi del disciplinare tecnico in misure minime di sicurezza, Allegato B del D.Lgs n.196/2003.

Il trattamento é svolto direttamente dall'organizzazione del titolare e da soggetti estemi autorizzati dallo stesso o dal Responsabile fatta salva la comunicazione o diffusione di dati richieste, in conformità alla legge, da forze di polizia, dall'autorità giudiziaria, da organismi di informazione e sicurezza o da altri soggetti pubblici per finalità di difesa o di sicurezza dello Stato, di prevenzione, accertamento o repressione di reati.

Il trattamento potrà riguardare anche la tipologia dei dati cosiddetti "Sensibili", quei dati, cioè, idonei a rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale.

3. LA PRESENTE INFORMATIVA VIENE RESA PER I DATI:
  • raccolti direttamente presso l'interessato (art. 13, c.1);
  • raccolti presso terzi (art. 13, C. 4);
  • provenienti da pubblici registri, elenchi, atti o documenti conoscibili da chiunque (articolo 24, C. 1, lettera c);

4. Conferimento dei dati

Ferma l'autonomia personale dell'interessato il conferimento dei dati personali può essere

a) obbligatorio, in base a legge, regolamento o normativa comunitaria;

b) condizionante la possibilità di adempiere efficacemente agli obblighi dei singoli uffici.

c) facoltativo ( come dato richiesto per rilievi effettuabili dal comune sulla qualità ed il gradimento di servizi resi alla comunità).

5. Rifiuto di conferimento

L'eventuale rifiuto a rispondere comporta:

  1. violazione di legge, regolamento, normativa comunitaria quando il loro conferimento sia imposto dalle stesse
  2. inefficacia dell'azione amministrativa di questo Ente dovuto alla impossibilità dei singoli uffici ad adempiere alle proprie funzioni
  3. non sarà possibile utilizzare l'apporto collaborativo del cittadino al fine di migliorare gli uffici ed i servizi nei casi di cui alla lettera c) del punto precedente

5. Comunicazione dei dati

I dati possono essere comunicati, per quanto di loro rispettiva e specifica competenza, a soggetti pubblici e privati rispetto ai quali vi sia l'obbligo o necessità di comunicazione e ciò anche al fine di adempiere correttamente ad ogni eventuale necessità amministrativa o contrattuale od obbligo previsto dalla legge, da un regolamento o dalla normativa comunitaria.

In particolare potranno essere comunicati alle sole categorie di soggetti di seguito indicate:
 
  • Amministrazioni pubbliche;
  • Ente poste o altre società di recapito della corrispondenza;
  • studi legali;
  • imprese di assicurazione;
  • società di manutenzione/riparazione delle apparecchiature informatiche;
  • studi professionali e/o società e/o associazioni di imprese e di imprenditori che erogano a noi determinati servizi contabili e/o fiscali, gestione del personale, ecc.;
  • banche e istituti di credito

6. Diffusione dei dati

I dati personali non sono soggetti a diffusione.

7. Potranno venire a conoscenza dei dati:
  • il/i responsabile/i del trattamento ove nominato/i;
    i dirigenti, gli amministratori dell' Ente;
  • gli uffici di protocollo e la segreteria interni;
    gli incaricati dell'ufficio personale;
  • gli incaricati del centro elaborazione dati;
  • gli incaricati della manutenzione e/o riparazione;
    gli incaricati di rilevazioni e prestazioni di servizi;
  • gli addetti alla contabilità ed alla fatturazione nonché il tesoriere dell'Ente;
    gli altri uffici dell'Ente;
  • per l'esercizio delle gestioni associate dei servizi comunali, i Comuni facenti parte della Comunità Montana Valli Chisone e Germanasca
  • per quanto riguarda l'esercizio delle funzioni e servizi delegati dalla Regione Piemonte, la medesima Regione Piemonte e le Agenzie regionali, nonché l'amministrazione provinciale di Torino.

 

8. Diritti dell'interessato

In ogni momento l'interessato potrà esercitare i suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell'art.7 D.lgs 196/2003, che per sua comodità riproduciamo integralmente.

Art. 7 - D. Lgs. 196/2003
Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti
  • L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
  • L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:
  1. dell'origine dei dati personali
  2. delle finalità e modalità del trattamento;
  3. della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
  4. degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
  5. dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venime a conoscenza in qualità di rappresentante designato
    nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
  • L'interessato ha diritto di ottenere:
  1. l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
  2. la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
  3. l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
  • L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
  1. per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
  2. al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

 

9. Titolare e responsabile del trattamento

TITOLARE DEL TRATIAMENTO È IL COMUNE DI PEROSA ARGENTINA CON SEDE IN PIAZZA EUROPA N. 3 - 10063 PEROSA ARGENTINA (TO), IN PERSONA DEL SUO LEGALE RAPPRESENTANTE PRO-TEMPORE.

Il presente documento viene reso pubblico e disponibile nel sito dell'ente e la contestuale pubblicazione all'albo dell'Ente.

Traduttore automatico

SOLDI PUBBLICI

SOLDI PUBBLICI

Calcolo IUC

banner calcoloiuc2017 150x72

 

Bussola della Trasparenza

bussola-report

Verifica nuovi adempimenti D.Lgs. n. 33/2013

Treno della memoria

Galleria Fotografica

Link utili

Area Riservata